Chi siamo?


Perchè andare alle Isole Lofoten?






Informazioni

Un arcipelago, 24.000 abitanti, 1.227 km2 di superficie, a circa 200 km dal Circolo Polare Artico.
Le isole Lofoten si estendono per circa 150 km ad est della costa norvegese.
Già dal continente si può notare il profilo delle montagne di queste isole, caratterizzate da pareti di granito, canali e pendii sciabili.
La cima più alta è il Higravtindan 1146 m nell’isola di Austvagoya.

Storia

Svolvær, una delle città più popolate dell'isola, è la più antica del Circolo Polare Artico e risale all'epoca dei vichinghi.
Spinto da una tempesta, Pietro Querini raggiunse le isole Lofoten il quale riportò nel suo Paese d'origine, ovvero l'Italia, notizie su fauna e flora dell'arcipelago norvegese.

Clima

Il clima è caratterizzato da temperature piuttosto miti d'inverno e da estati fresche grazie alla corrente del Golfo.
Gennaio e febbraio sono i mesi più freddi, con una temperatura media di -1°C.
Luglio e agosto sono i mesi più caldi con una temperatura media di 12°C.

Dove dormire?

Le Lofoten sono conosciute per gli antichi "rorbu" (casette dei pescatori) ristrutturati e trasformati in moderni alloggi per turisti.
Le isole dispongono inoltre di molti hotel,appartamenti, pensioni e campeggi.

Se cerchi alloggi clicca qui

Come raggiungere le Isole?

Se si viaggia in aereo,l'aeroporto consigliato è l'Avinor Leknes.

L'estate alle Lofoten

Clicca qui

L'inverno alle Lofoten

Clicca qui

L'Aurora Boreale

Clicca qui

ISOLE LOFOTEN - COPYRIGHT: Asia Tagliapietra, Ilenia Babbo e Gloria Bettanin.